Laboratori

Visite: 3076

L'attenzione alla sperimentazione e alle laborialità è uno strumento necessario per stimolare maggiore interesse e curiosità verso lo studio delle discipline scientifiche (chimica, biologia, scienze della terra) che non rimane così solo arida conoscenza di contenuti e leggi ma, confrontandosi con il 'saper fare' favorisce una maggiore criticità negli alunni.

Il laboratorio, sufficientemente spazioso e luminoso è dotato di sei banchi di lavoro e una cappa aspirante, che consentono di eseguire esercitazioni in gruppo sia di tipo biologico sia chimico.

E' dotato di 5 microscopi ottici composti di uno stereomicroscopio con i quali è possibile osservare i vetrini di sezione animali, vegetali e di campioni vari. Inoltre possiede 4 bilance elettroniche, una piastra scaldante con agitatore meccanico, un phmetro, una centrifuga a 3000 giri, un autoclave, 4 bunse, vetreria...

E' presente una discreta raccolta di rocce, di modelli anatomici, preparati microscopici e plastici per un primo approccio conoscitovo alla disciplina. Il laboratorio èprovvisto di numerosi reattivi chimici e di abbondante vetreria che consentono lo svolgimento di tutte le possibili esperienze di laboratorio di chimica, chimica organica e biologia.

E' opportuno sottolineare che i suddetti reattivi sono posti in armadi per prodotti chimici con aspiratori. Il laboratorio ha un sistema di sensori di gas, di fontanella sciacquaocchi, di dispositivi di protezione individuale (occhiali protettivi, guanti in lattice, ecc.) sufficienti per l'intera classe, ciò garantisce di svolgere le esperienze di laboratorio secondo le normative vigenti. Il laboratorio, e la scuola, sono datati di una cassetta di primo soccorso per un tempestivo intervento in caso di incidenti (ustioni, ferite, ecc.).

 

Torna su