News

La scuola vi aspetta come comunità unita e variegata, ma che ha come unico obiettivo quello di non perdere nessuno. Una scuola inclusiva e accogliente, dove - come scriveva don Primo Mazzolari - 

"Nessuno deve sentirsi negato per gli studi”. 

Messaggio dell'Arcivescovo Monsignor Michele Seccia per l’anno scolastico 2021-2022

 Carissimi studenti e studentesse, 

l’anno scolastico che sta per cominciare rappresenta una grande sfida. Dopo la campagna vaccinale degli ultimi mesi, si sono create le condizioni per rientrare tutti a scuola in presenza e in sicurezza. Tuttavia non esiste il “rischio zero”, perché la situazione emergenziale dovuta alla pandemia  è ancora in atto. Pertanto dovremo tutti attenerci scrupolosamente ad alcune regole fondamentali per prevenire il contagio: usare sempre la mascherina chirurgica, evitare assembramenti, restare a casa in caso di febbre o di sintomi simil-influenzali. Dovremo anche rispettare con responsabilità le norme del Regolamento di Istituto, prima fra tutte la puntualità nell’arrivo a scuola,  perché un’organizzazione complessa come la nostra funziona solo se ciascuno contribuisce al bene comune.

Il ritorno in presenza è  un grande passo avanti. Abbiamo il bisogno di ritrovarci nei nostri luoghi di studio e di vita,  perché la scuola è incontro, socializzazione, scambio di esperienze e di emozioni. Abbiamo tutti l’urgenza di ritessere i legami. Ecco perché cercheremo innanzitutto di sostenere la vostra capacità elaborativa relativamente al trauma collettivo che il Covid-19 ha determinato, affinché possiate riprendere a vivere l'ambiente scolastico e sociale con fiducia, ricominciando ad immaginare un futuro possibile. Il nostro obiettivo principale è rendere l’ambiente disponibile ad accogliere i vostri vissuti, in attesa di poterli trasformare in prospettive nuove. 

Rivolgo un saluto affettuoso, a nome di  tutta la comunità scolastica, agli alunni delle classi prime, ai quali auguro un percorso felice di crescita.

Colgo l’occasione per informarvi che la Provincia ha iniziato la  ristrutturazione di tutto il plesso centrale. Nei mesi estivi, sono state realizzate importanti opere di rifacimento dei bagni  dei tre piani. I lavori saranno completati il 25 settembre prossimo. Nella prima settimana di attività, sarà inibito l’utilizzo delle quattro classi ubicate nella zona antistante la palestra, per cui utilizzeremo tutti gli ambienti della scuola per fare lezione, inclusi i laboratori di Informatica, di Fisica e di Chimica. Cerchiamo di affrontare eventuali disagi con spirito di collaborazione. 

Buon anno scolastico a voi e ai vostri genitori!

Il Dirigente scolastico

Antonella Manca

 

Torna su