News

Pierandrea Bernardini e Andrea Capone della 4B, Melissa Foligno e Martina Monte della 4D, Jacopo Miglietta, della 4H ed Ettore Manca della 4L, accompagnati dalle docenti di Scienze Naturali, prof.sse Loredana Palma e Marina Tsagaki, il 4 maggio hanno partecipato all’evento organizzato presso la sede centrale CMCC di Lecce.

Gli studenti hanno avuto così l'opportunità di analizzare il cambiamento climatico attraverso un approccio globale e multidisciplinare. L'obiettivo del convegno era utilizzare il metodo scientifico per capire le prospettive climatiche ed anticipare in modo affidabile l’impatto ambientale che la decarbonizzazione potrebbe avere nel prossimo futuro.

La sfida ambientale, come ben sappiamo, non è facilmente risolvibile poiché coinvolge dinamiche complesse tra il pianeta e i suoi abitanti. Sebbene la conoscenza di queste dinamiche sia notevolmente avanzata è necessario affrontare con notevole rigore scientifico lo studio e l'analisi degli squilibri ambientali esistenti. Si comprende bene come in tale ambito il ruolo della ricerca sia fondamentale.

L’evento ha visto interventi da parte di ricercatori del CMCC e di altri importanti centri di ricerca; presiedevano il dott. G. Mannarini e la dott.ssa P. Agostini.

Numerose le presenze di professori universitari e di membri di rinomate aziende nell’ambito della ricerca e del trasporto marittimo, nonché significativa la relazione della dott.ssa Markovčić Kostelac, direttrice EMSA (agenzia europea che ha il compito di ridurre il rischio di incidenti marittimi e di inquinamento marino causato dalle navi).

Il tema affrontato ha riscosso un grande successo anche in termini di risonanza mediatica, tanto da coinvolgere la partecipazione di Rainews24 nella figura della moderatrice dell’evento e giornalista M. Lalovic. Il convegno è stato reso pubblico in diretta su piattaforma youtube.

L’esperienza è stata particolarmente gradita ai nostri alunni che hanno partecipato attivamente al dibattito offrendo, inoltre, interessanti spunti ai relatori attraverso domande pertinenti all’interno del forum.

News

Nella mattinata di martedì, 3 maggio scorso, il nostro Liceo ha ospitato i manager della Cambridge University Press and Assessment, il dipartimento editoriale ed ente certificatore dell’Università di Cambridge. Accompagnati dalla Dott.ssa Maristella Bray, in rappresentanza della British School di Maglie, il Direttore di Cambridge per l’Italia, Nick Beer, il Direttore Marketing per l’Europa Occidentale, l’Italia e la Penisola Iberica, Luisa Geão e la Manager d’Area per il Sud Italia, Emilia Turino, hanno incontrato e si sono confrontati con la prof.ssa Daniela Oliva, referente d’Istituto per i corsi di preparazione al conseguimento delle certificazioni Cambridge e le docenti Flavia Bernardini, Maria De Filippi e Antonella Mangia, da anni impegnate nella preparazione dei nostri studenti agli esami Cambridge.

La visita testimonia il consolidato impegno del Liceo Banzi nella preparazione degli studenti al conseguimento delle certificazioni Cambridge e la proficua collaborazione con la British School di Maglie, che ci affianca da tempo in questo percorso.

Gli ospiti hanno manifestato sincero apprezzamento per le attività svolte in questo ambito da docenti e studenti del nostro Liceo ed hanno auspicato ulteriori future collaborazioni.

News

Nel corrente anno scolastico sono stati attivati due progetti etwinning  “Medieval European Towns” e “Multifriends Union” , rispettivamente nelle classi 4O e 2B, entrambe coordinate dalla prof.ssa Sonia Pascali.

Il progetto “Medieval European Towns” si svolge in collaborazione con istituti scolastici situati in Grecia, Spagna e Portogallo e prevede che gli studenti coinvolti  condividano informazioni sull’eredità medievale nelle loro città e  nazioni e successivamente individuino insieme i metodi migliori per preservarne l’identità storica usando l’Inglese e lo Spagnolo come lingue veicolari.

“Multifriends Union”, in collaborazione con scuole situate in Romania, Slovacchia, Turchia e Polonia, è un progetto più adatto a studenti del biennio poiché si concentra sul modo in cui gli adolescenti trascorrono il tempo libero nelle nazioni coinvolte. Usando l’inglese come lingua veicolare gli studenti confrontano le loro attività preferite e creano insieme video, presentazioni, giochi di società.

Entrambi i progetti hanno come obiettivi principali l’internazionalizzazione, attraverso il confronto, lo scambio e la collaborazione tra pari, ed il potenziamento della lingua inglese grazie ad un contesto ludico e fortemente motivante.

 

News

Nell'ambito del progetto Banzincontra, venerdì 6 maggio, dalle ore 09:10 alle 11:00, sarà presentato in aula magna il libro di Pierandrea Fanigliulo “Il volo di Aracne”.

Parteciperanno all'incontro alcune classi terze e quarte.

 

News

Importante risultato per il nostro Liceo. L'alunno Enrico Petrelli della classe 3F è risultato secondo nella prima edizione del Certamen Brundisinum - Dalla Via Appia al Mare Nostrum, un evento promosso dal Liceo classico "B. Marzolla" di Brindisi e che ha visto partecipare circa 40 studenti provenienti da tutta Italia. Un risultato importante che premia ancora una volta l'impegno della Dirigente e di tutti i docenti nel portare avanti un percorso didattico e educativo di qualità.

Complimenti allo studente e alla docente, prof.ssa Marcella Rizzo.

Clicca qui

 

News

Ancora due altri risultati stellari per il Liceo Banzi: lo studente Francesco Leccese della classe 1C è tra i vincitori delle Olimpiadi nazionali di Astronomia per la categoria Junior 2, Lorenzo Degli Atti della classe 2A ha ricevuto il diploma di merito, essendosi classificato tra i primi dieci.

La premiazione è avvenuta nell'aula magna dell'Università degli Studi di Perugia, alla presenza del Rettore e della rappresentante del Ministero della Pubblica Istruzione, prof.ssa Anna Brancaccio.

Complimenti agli studenti e alla docente referente, prof.ssa Maria Anna Tarantino.

 

News

Nell'ambito del progetto Banzincontra, sabato 23 Aprile, dalle ore 10:10 alle 12:10, sarà presentato in aula magna il libro di Giorgio Gizzi “Gli introvabili”.

Parteciperanno all'incontro alcune classi terze, quarte e quinte.

 

 

News

Un altro risultato stellare per Giacomo Calogero, studente della classe 5C, che è salito sul podio delle Olimpiadi di Fisica, dopo una magistrale prova nella competizione nazionale.

Lo scorso anno Giacomo aveva vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi nazionali e quella d’argento sia alle Olimpiadi europee che alle Internazionali. Durante la premiazione, che si è svolta a Senigallia, ha ricevuto anche i complimenti dal professore Dennis Luigi Censi (responsabile AIF).
Il mese prossimo Giacomo parteciperà di diritto alle gare europee che si terranno in Slovenia.

Complimenti allo studente e alla docente referente, prof.ssa Giuseppina Lezzi.

News

In occasione della Giornata della Terra il Presidio Scolastico G. Marchitelli per Libera contro le mafie, ha organizzato due importanti eventi presso il Liceo Banzi.

Il 20 aprile Tutelare l’ambiente e promuovere la Legalità: la forza dello Sport. E’ intervenuto il Delegato Coni Lecce Gigi Renis con una relazione di particolare interesse. Il Convegno ha ricevuto il patrocinio del Coni.

Ha moderato l’incontro, in modo brillante e professionale, la prof.ssa Anna Rita Liuzzi. Emozionanti e competenti i Tutors di Peer Education: Gabriele Vianney classe 2 I, Beatrice De Pandis classe 2 I e Lorenzo Liquori classe 2 I.

Il 21 aprile Tutelare l’ambiente e promuovere la Legalità. Salento: lu sole, lu mare , lu ientu…e la xylella fastidiosa. E’ intervenuto il Giornalista d’inchieste Stefano Martella, autore del libro La morte dei Giganti, che ha approfondito il tema della xylella.  Di notevole importanza l’intervento del Mar. Ord. Lorenzo Prete -Sezione CC della Forestale di Lecce che ha trattato la questione ambientale in Salento, sotto vari aspetti.

L’evento è stato moderato dalla prof.ssa Antonella Mangia che, con la sua competenza, ha impreziosito l’incontro.

Superlativi nella loro azione formativa i Tutors di Peer Education: Francesco D’Angela classe 4 N, Clarissa Malerba classe 2 I e Filippo Casilli classe 4 N.

In tutte e due le giornate è intervenuta la Dirigente, prof.ssa Antonella Manca, che ha sottolineato l’importanza e la cura sulla questione ambientale, da tempo, priorità formativa per il nostro Liceo.   

                                             

                         

 

Torna su