News

BanzHack è stato inserito da Ashoka all'interno dei 100 profili dell'innovazione educativa.

Si tratta di una raccolta di esperienze di cambiamento che stanno trasformando il modo di fare educazione. Una comunità di individui, organizzazioni, gruppi formali ed informali, organizzazioni private e del terzo settore, imprese sociali, che stanno cambiando il modo in cui l’educazione viene percepita, esercitata e diffusa.

Ashoka da 40 anni e in oltre 90 paesi agisce per abilitare il cambiamento sociale e ambientale. In particolare, con i giovani, intervenendo sui fattori di contesto per consentire loro di intraprendere un percorso di consapevolezza che li veda protagonisti del cambiamento. 

News

Venerdì 26 gennaio, nelle scuderie del Palazzo Gallone a Tricase, ha avuto luogo la competizione a squadre femminili organizzata dall'Unione Matematica Italiana, incorniciata in una iniziativa più ampia, denominata “Matematica al Femminile: esplorando l’infinito potenziale”.
La manifestazione è stata supportata dalla Provincia di Lecce, dalla Commissione Provinciale Pari Opportunità della Provincia di Lecce, dal Comune di Tricase, dal Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” dell’Università del Salento e dall’Associazione femminile Inner Wheel Club di Lecce e Club di Tricase – S.M. di Leuca.
Le nostre studentesse, Angelica Gorgoni 1C, Sara Corvino 1C (premiata in qualità di concorrente più giovane della competizione), Ilaria Ricciato 3I, Caterina D’Abbraccio 4D, Silvia Pennetta 4D, Maria Chiara Barba 5D e Giulia Pascali 5I, accompagnate dalla prof.ssa Laura Ruzittu, si sono distinte con un 3° posto.
Enti e associazioni prima indicate hanno testimoniato alle studentesse il loro apprezzamento per l’impegno profuso e nel contempo incoraggiato a proseguire negli studi delle materie STEM, così significativamente importanti per la crescita culturale e scientifica del singolo individuo e della società, affinché un giorno possano realizzare i propri sogni e desideri di cittadine e professioniste preparate e consapevoli del loro valore nella società.

 

News

Ai sensi dell’articolo 7, comma 28, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, le iscrizioni sono effettuate on line per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statale. […]

Le domande di iscrizione on line devono essere presentate dalle ore 8:00 del giorno 18 gennaio 2024 alle ore 20:00 del 10 febbraio 2024. 

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) possono accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione Orientamento, utilizzando le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). 

In allegato le circolari ministeriali. 

 

 https://unica.istruzione.gov.it/it

 

News

Nei giorni dal 16 al 23 Gennaio i ragazzi del Liceo Banzi sono stati protagonisti di un’importante esperienza formativa con la loro partecipazione al “Treno della Memoria”. Quattordici studenti di quinto anno provenienti da varie sezioni (Edoardo Calasso 5A, Alberto Mogavero 5B, Emanuele Paiano 5C, Luigi Macrì 5C, Matteo Pascali 5D, Saverio Martella 5E, Vittoria Barnaba 5G, Carola Sessa 5H, Vanessa De Dominicis 5H, Federico Tarantino 5I, Riccardo Alemanno 5L, Miriam Rizzo 5M, Ania Lorenzo 5O, Valentina Manca 5O) sono partiti alla volta di Cracovia con l’obiettivo di vivere la storia del territorio negli anni dal 1939 al 1945. Fra visite guidate della città, rappresentazioni teatrali itineranti messe in scena grazie alla compagnia Improvvisart e momenti di riflessione, i ragazzi hanno vissuto giorni di preparazione prima della toccante visita ai campi di sterminio di Auschwitz I e Auschwitz II - Birkenau. Un’iniziativa che li ha colti nel profondo e ha permesso a tutti loro un confronto con una realtà difficile da comprendere veramente se non in maniera così diretta. Si ringrazia, in proposito, l’organizzazione Treno Della Memoria, presieduta da Paolo Paticchio, e la professoressa Giovanna Nuccio, che ha accompagnato ed è stata al fianco degli studenti in questa preziosissima esperienza.

News

I ragazzi del Liceo Banzi sono stati i protagonisti di una importante esperienza televisiva, partecipando a “Maturandi”, la rubrica di Rai Uno, a cura di Stefano Pieri e del regista Andrea Rispoli. Il 18 dicembre, le telecamere hanno catturato momenti indimenticabili nel centro storico di Lecce, dove gli studenti, accompagnati dalla Dirigente, prof.ssa Antonella Manca, hanno avuto l’opportunità di esprimersi sul tema dell'amicizia, guidati da Stefano Pieri, noto anche come “Psicologo della strada”.

Sabato 20 gennaio, alle ore 10:00, il servizio è stato trasmesso all’interno di “Uno Mattina in Famiglia“, programma guidato da Beppe Convertini, Monica Setta e Ingrid Muccitelli. Con l’occasione, nella trasmissione, non solo sono state messe in luce le bellezze di Lecce, ma anche e soprattutto sono stati celebrati i ragazzi che a breve affronteranno l'Esame di Stato.

Root

Il 18 dicembre 2023 si sono concluse tutte le attività programmate per l’anno scolastico 2023/24  inerenti al progetto di educazione alla salute.

L’aver voluto pianificare la realizzazione dell’intero progetto nel primo quadrimestre ha richiesto un notevole impegno organizzativo che non avrebbe raggiunto il suo scopo se non ci fosse stata la collaborazione costruttiva degli esperti professionisti che, a titolo gratuito, hanno messo a disposizione degli studenti le proprie competenze professionali in una serie di  seminari interattivi che hanno coinvolto TUTTE le classi del Liceo.

Pertanto, con gratitudine si ringraziano:

- il dott Pier Luigi Caroli e l’equipe dei medici e dei dietisti del dipartimento di NUTRIZIONE CLINICA E METABOLISMO dell’ASL di Lecce; 

- le dott.sse psicologhe: M. De Luca e G. Arena dell’associazione “Progetto Itaca per la salute mentale" - Lecce;

- le dott.sse psicoterapeute: A. Verardo, M. D’Andrea, C. Liaci, M. Giustizieri e il dott psicoterapeuta P. Castellano  di  “Intranimam” studio di psicoterapia e neuroscienza - Lecce;

- l’ispettrice della polizia locale di Lecce dott.ssa L. Gallucci e la dott.ssa F. Napolitano dell’ACI - Lecce;

- i volontari Asdovos, Avis e Admo - Lecce.

Un grazie infinite alla Dirigente, Prof.ssa A. Manca, e a tutti i docenti che hanno supportato le attività proposte.

La docente referente prof.ssa Elvira Resta. 

News

Complimenti alla classe 2B, che ha vinto il torneo di calcio organizzato nell'ambito del BanziBall invernale e svoltosi durante le vacanze natalizie presso la struttura Kick off. 

News

Il 20 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, gli alunni del Liceo, classi 4B, 4E, 4H, 4O, 3H, hanno partecipato all’incontro on line con il prof. Joseph Halevi, in collegamento da Sydney, sul conflitto israelo-palestinese.

Joseph Halevi è Professore emerito presso l’Università di Sydney, dove ha insegnato Economia politica, e membro dell’International University College di Torino; ha insegnato anche alla New School for Social Research di New York, alla Rutgers University nel New Jersey, alle Università di Grenoble, Nizza, Amiens. Intellettuale ed economista accademico - in particolare nell’ambito dei moderni processi
di accumulazione capitalistica, degli squilibri macroeconomici dell’Ue, di quelli tra Asia e
Stati Uniti, degli sviluppi dell’economia cinese, dell’economia post-keynesiana –, Halevi si è dedicato anche allo studio del conflitto israelo-palestinese, sul quale ha scritto importanti saggi di carattere storico e politico.
Nel corso dell’incontro, ha proposto una lettura ispirata alla più recente storiografia palestinese e israeliana, più attenta a testimoniare la ricchezza e l’articolazione della società palestinese ottomana, e a tematizzare le tragiche conseguenze del conflitto sulle terre e sul diritto all’autodeteminazione dei residenti della Palestina storica. Tornando a ritroso all’epoca della Palestina mandataria, dei processi migratori, della Dichiarazione Balfour del 1917 – che segna la fase dell’istituzionalizzazione dell’insediamento coloniale ebraico –, Halevi si è poi soffermato sulla sconfitta del movimento nazionale palestinese degli anni Trenta, passando per la Shoah, la Seconda guerra mondiale, il ruolo assunto dall’Urss e dall’Onu nel 1947 per la soluzione dei due Stati, fino all’inizio del processo di espulsione dei palestinesi.
Nel dibattito gli alunni e le alunne hanno sollecitato il professore sulle seguenti questioni: il sionismo laico e religioso, le violazioni del diritto internazionale e dei diritti umani, la situazione dei Territori occupati, quale terminologia per definire la guerra in corso, quali eventuali futuri scenari di pace, quale ruolo può svolgere la società civile israeliana e palestinese.
L’incontro è stato organizzato dalle prof.sse Fabrizio, Matteo, Spedicato. Un’occasione di importante formazione non solo per gli studenti ma anche per i docenti, come ha precisato la Dirigente, prof.ssa Antonella Manca, nel suo intervento di saluto e benvenuto.

 

News

Lunedì 18 Dicembre, dalle ore 15:00 alle 17:00, presso Campus Ecotekne, si è tenuto l'evento dal titolo “Università, Scuole e Aziende ICT insieme per FUTURO”, organizzato dal gruppo di Ingegneria Informatica del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento. L'evento aveva l'obiettivo di presentare e descrivere l’iniziativa di orientamento FUTURO e stimolare un proficuo dialogo tra i tre principali attori dell’Innovazione e dello Sviluppo del Territorio nel settore dell’ICT: l’Università, le Scuole e le aziende Informatiche.

Nella seconda parte dell’evento si è svolta una Tavola rotonda, moderata dal Prof. Luigi Patrono, delegato del rettore alle Tecnologie Digitali e responsabile scientifico dell’iniziativa FUTURO, alla quale hanno partecipato docenti di Ingegneria Informatica, docenti di alcune scuole coinvolte nell’iniziativa, tra cui la prof.ssa del Liceo Banzi, Maria Rosaria Maggiore, e alcune aziende ICT affiliate al centro I-STORE.

News

Martedì 19 dicembre 2023 si è tenuto nell’Aula Magna del Liceo il primo incontro del progetto “Testamenti di Grandi Italiani”, a cura del Consiglio Notarile di Lecce; il progetto rientra nelle attività di Orientamento previste dal D.M. 328 del 28/12/2022, e le attività sono finalizzate alla partecipazione del nostro Liceo alla mostra “Io qui sottoscritto. Testamenti dei Grandi Italiani” che si terrà in primavera presso il Convitto Palmieri di Lecce. L’incontro è avvenuto in presenza della Dirigente, Antonella Manca, e vi hanno partecipato le classi 4B, 4C, 4D, accompagnate dai rispettivi docenti. 
I temi di discussione sono stati: la presentazione della figura del notaio, attraverso un dialogo interattivo con gli studenti arricchito da esempi concreti e appassionanti della professione notarile (ascolto, consiglio, fiducia); l’introduzione al testamento, con illustrazione delle relative regole giuridiche (formali e sostanziali) e valorizzazione del testamento quale fonte di memoria storica e strumento di trasmissione dei valori; infine, la presentazione della Mostra “Io qui sottoscritto. Testamenti di Grandi Italiani”, con proposte di riflessione agli studenti sul concetto di “legalità” evocato da tali Testamenti, a cura della Presidentessa del Consiglio Notarile di Lecce, Stefania Monosi, promotrice del progetto. La competenza e disponibilità degli esperti hanno favorito il buon esito dell’incontro e suscitato l’interesse degli studenti.

Torna su